CHI SIAMO
SVILUPPO FUTURO
CARRIERA
NEWS
CONTATTI

Analisi del Clima Organizzativo: Cos’è e Come si Misura

Analisi del Clima Organizzativo: cos'è, a cosa serve, come si misura?

In questo approfondimento proveremo a rispondere a queste domande e ad analizzare l'utilità dell'analisi di clima organizzativo, gli obiettivi che si pone e quali sono i KPI e gli indicatori da considerare per le indagini sul clima organizzativo.

Infine, descriveremo qual è il miglior approccio per l'analisi del clima organizzativo, secondo l'esperienza di Sesvil, da oltre 20 anni specializzata nella Consulenza HR per le pmi italiane.

Continua a leggere per approfondire oppure, se vuoi ricevere una Consulenza per l'Analisi del Clima Aziendale, raccontaci le tue esigenze compilando il form in questa pagina.

 

Analisi del Clima Organizzativo: Cos’è e Quali Obbiettivi si Pone

L’analisi del clima aziendale, o analisi di clima organizzativo, rappresenta oggi uno strumento fondamentale e imprescindibile per comprendere quel complesso intreccio di relazioni fra individuo e organizzazione.

Si può dire che, in generale, la sua conoscenza permetta all’azienda di assumere decisioni più consapevoli, nonché di valutare le conseguenze delle decisioni stesse.

Senza dubbio, nell’analisi di clima entra in gioco in modo rilevante quel complesso sistema percettivo individuale che attribuisce un senso ai fatti organizzativi e a ciò che avviene o, soprattutto, non avviene in una organizzazione.

Il clima aziendale può partire dall’obbiettivo di perseguire in azienda il cosiddetto benessere organizzativo, per il quale è necessario capire il contesto di riferimento e definire di conseguenza degli indicatori di clima, caratteristiche oggettive e osservabili che permettano di “quantificare” (per quanto possibile) il reale impatto dell’attuale situazione e di quella post-intervento.

Il clima, quindi, diventa uno strumento di analisi che contribuisce alla definizione della diagnosi organizzativa, a cui deve seguire un percorso di sviluppo e miglioramento il cui fine ultimo è la promozione del benessere organizzativo, cioè quel contesto che favorisce il coinvolgimento, l’engagement delle persone, l’espressione del proprio potenziale e delle proprie competenze.

Vuoi perseguire il benessere organizzativo nella tua azienda?

Contattaci compilando il form da questa pagina.

 

Analisi del Clima Organizzativo: gli indicatori e i kpi aziendali

L’analisi della letteratura esistente conferma in modo evidente che il clima organizzativo predice i risultati dell’organizzazione relativamente a soddisfazione personale, benessere psicologico e produttività.

In una organizzazione, quindi, la condizione fondamentale per generare benessere a tutti i livelli è l’instaurazione di un clima organizzativo positivo, aperto al dialogo, alla condivisione e al sostegno reciproco. Questi ultimi elementi costituiscono infatti solo una parte degli indicatori del clima aziendale che vengono indagati per determinare in che stato si trovi l’impresa, al fianco di molti altri come:

  • Burnout: ovvero l’esaurimento da lavoro, costituisce uno dei più importanti predittori e indicatori di un clima organizzativo fragile e instabile, causato primariamente da ambiguità del ruolo, elevato carico di lavoro e mancanza di autonomia decisionale;
  • Stress e soddisfazione lavorativa: la presenza di elevati livelli stressogeni e la mancanza di passione ed engagement nei riguardi del proprio ruolo può essere un segnale di un clima non sereno;
  • Sicurezza: la garanzia di salute e sicurezza sul lavoro costituisce una delle fonti primarie di incertezza, e le sue ricadute sul clima possono facilmente diffondersi in tutti i livelli dell’organizzazione;
  • Giustizia organizzativa: ossia la percezione che nell’organizzazione debba trovare posto correttezza e rispetto dei ruoli e delle dinamiche interne. Una sua assenza rischia naturalmente di peggiorare il clima aziendale;
  • Benessere psicologico: uno degli indicatori principali e più evidenti, che non si limita al solo posto di lavoro ma sfocia anche nella sfera privata. Benché molto soggettivo, è in generale descritto come la tendenza a un atteggiamento positivo e fiducioso verso la propria professione e vita;
  • Prestazioni e personalità: alto turnover, frequenti infortuni sul lavoro o bassa redditività possono essere causati da un clima negativo.

Per queste ragioni una misurazione precisa e puntuale degli indicatori del clima organizzativo è decisiva nella successiva fase di progettazione dell’intervento, che dovrà quindi rispecchiare delle specifiche esigenze e agire su determinate aree critiche dell’organizzazione per migliorarle e impedirne la deriva.

Vuoi pianificare un'analisi del clima organizzativo in azienda?

Raccontaci le tue esigenze inviando una richiesta info da qui.

 

Analisi del Clima Organizzativo: perché e come misurare la soddisfazione dei dipendenti  

Un clima organizzativo sano e ben implementato favorisce quindi un diffuso e pervasivo benessere che correla positivamente con l’efficienza e l’efficacia organizzativa: all’aumentare del benessere percepito crescono anche queste due variabili dell’organizzazione, e di conseguenza i benefici nel breve, medio e lungo periodo su produttività e commitment verso l’azienda.

Non si tratta quindi di focalizzare l’attenzione su una eccellenza organizzativa fine a sé stessa, ma comprendere che essa è il risultato di precise precondizioni, dove il clima rappresenta verosimilmente quella più rilevante e che manifesta delle ricadute dirette sulla soddisfazione di collaboratori e dipendenti.

I principali strumenti utilizzati per indagare lo status dell’organizzazione e delle Persone che la costituiscono sono diversi, fra cui:

  • Le osservazioni informali e le visite aziendali, utili per uno screening preliminare sugli elementi fondanti della realtà organizzativa;
  • Il colloquio one-to-one, essenziale per delineare meglio le problematiche salienti;
  • Il focus group, importante per mettere in relazione ruoli, persone ed esigenze diverse;
  • I questionari, determinanti per indagare oggettivamente e con approccio scientifico i reali livelli degli indicatoti del clima organizzativo.

Vuoi analizzare il clima della tua azienda?

Descrivi le tue esigenze da qui.

 

Analisi del Clima Organizzativo: l’Approccio di Sesvil

Grazie alla approfondita esperienza, Sesvil è in grado di progettare, condurre e valutare interventi di analisi del clima aziendale calibrati sulle specifiche caratteristiche della realtà organizzativa in cui si opera, assicurandosi che al fianco di metodologie rigorose e scientifiche, trovi posto un piano operativo di sviluppo e miglioramento, per far sì che la teoria si traduca sempre in pratica.

Da oltre 20 anni ci occupiamo di selezione, formazione e valutazione del personale, analisi di clima aziendale e consulenza HR.

Nel 2021 abbiamo pubblicato il libro: L'Analisi del Clima Aziendale: aspetti teorici e applicazione pratica nelle piccole e medie imprese.

Affidati a Sesvil per l'analisi del clima organizzativo:

Contattaci per maggiori info e preventivo.

 

 


Approfondimenti:

Contattaci
Se.Svil. Srl 2024 Tutti i diritti riservati - P.IVA 02206160984
PRIVACY POLICY - SITEMAP - QUALITY POLICY - AUTORIZZAZIONI PUBBLICHE - WHISTLEBLOWING - MODELLO 231
Sviluppo futuro
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram